• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

Fierida - La Scuola degli Adulti - 29-30-31 maggio 2017

  pubblicata il 29/05/2017

Categorie: Eventi Espositivi , Formazione

 

I CPIA E IL NUOVO SISTEMA D'ISTRUZIONE DEGLI ADULTI IN ITALIA
1ª FIERA NAZIONALE DELL’ISTRUZIONE DEGLI ADULTI
TRE GIORNATE DI RIFLESSIONE, APPROFONDIMENTI, CONFRONTI E DIBATTITI

 

Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti   

Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile  

Desidero, innanzitutto, ringraziare quanti da anni lavorano con determinazione e tenacia alla messa a regime del nuovo sistema di istruzione degli adulti; abbiamo percorso insieme un lungo e faticoso cammino: quattro anni di lavoro – dai “10 passi” a “PAIDEIA 3” – che ha consentito di sviluppare e consolidare nel nostro Paese il nuovo sistema di istruzione degli adulti; certo c’è ancora molto lavoro da fare.

Un grazie sincero ai colleghi degli UU.SS.RR . che hanno sostenuto e promosso varie azioni per sviluppare e consolidare il sistema nei propri territori: oggi sono 128 i CPIA attivi e funzionanti su tutto il territorio nazionale e oltre 1800 i punti di erogazione che ne costituiscono le relative reti territoriali di servizio.

Un grazie sincero al Gruppo nazionale PAIDEIA che ha saputo coordinare e sostenere le attività e gli interventi per promuovere le competenze adeguate al nuovo sistema e fornire gli strumenti necessari alla gestione dei rinnovati assetti organizzative e didattici: oggi il sistema dispone di una prima “cassetta degli attrezzi” per sottoscrivere gli Accordi e attivare i tre livelli della rete territoriale di servizio, per sostenere i lavori della Commissione nella definizione dei Patti formativi e personalizzare i percorsi, per progettare i percorsi per UDA, per realizzare gli interventi di ampliamento dell’offerta Formativa e per sviluppare le attività di ricerca, sperimentazione e sviluppo, dando così stabilità alla terza gamba del sistema: il lavoro futuro si incaricherà di perfezionare ed aggiornare i suddetti strumenti.

Un grazie sincero ai dirigenti e ai docenti del nuovo sistema di istruzione degli adulti che hanno lavorato con tenacia e determinazione pur tra mille difficoltà ed ostacoli: grazie a loro, il nuovo sistema di istruzione degli adulti si è affermato e sviluppato; l’offerta formativa è cresciuta, cosi come l’utenza: quest’anno i patti formativi individuali sottoscritti sono stati quasi 230mila con un netto incremento rispetto a quelli dello scorso anno.Il sistema di istruzione degli adulti, grazie a tutti voi, è riuscito a svilupparsi e a consolidarsi, divenendo luogo istituzionale stabile e diffuso per un’utenza adulta che sempre più necessità di conseguire titoli di studio più elevati e competenze di base più solide ed aggiornate.

Non solo. Grazie a tutti voi, il sistema di istruzione degli adulti, tra l’altro, è stato riconosciuto come luogo istituzionale stabile e diffuso per l’integrazione linguistica dei migranti (Accordi Quadro MIUR/MinInt dell’11/11/10 e del 7/8/12, FAMI), per l’esercizio del diritto all’istruzione dei detenuti (Protocollo MIUR/MG,
26 maggio 2016) e per lo sviluppo dell’apprendimento permanente(Accordo in CU 10/07/2014); ci attende ancora molto lavoro, ma i passi compiuti sinora sono importanti e decisivi.

Infine, un grazie sincero alla RIDAP, che ha voluto organizzare questa prima fiera dell’istruzione degli adulti, all’USR Campania che ha voluta sostenerla, a Città della Scienza che ha ritenuto di ospitarla e a tutti i relatori che hanno accettato l’invito; saranno tre giorni di attività, convegni, tavole rotonde e “laboratori formativi”, nel corso dei quali rappresentanti del MIUR e degli UU.SS.RR, dirigenti e docenti dei CPIA si confronteranno su temi e questioni strategiche del nuovo sistema insieme con rappresentanti di altre Amministrazioni, Enti e Associazioni: la prima grande “vetrina” nazionale del nuovo sistema di istruzione degli adulti; il mio auspicio è che questa iniziativa possa continuare e crescere negli anni.

Infine, vorrei condividere con tutti voi un orizzonte di senso: se “Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva e opportunità di apprendimento per tutti” rappresenta uno degli obiettivi prioritari di Agenda 2030 (Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile), allora il sistema di istruzione degli adulti costituisce una leva strategica fondamentale per contribuire a “trasformare il nostro mondo”.

Grazie di nuovo e Buon lavoro a tutti noi!

Carmela Palumbo
Direttore Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione

(fonte ed ulteriori informazioni: http://www.kforbusiness.it/?page_id=6211)

Porta ovunque con te il tuo numero di telefono

I servizi essenziali di cui hai bisogno oggi per semplificarti la vita domani.


Contenuti Categorizzati




Cloud Wifi

 


Multifunzioni